News Nascondi

Condurre una bicicletta in stato di ebbrezza configura reato?

In molti si chiedono se il reato di guida in stato di ebbrezza (artt. 186 e seguenti Codice della Strada) si configuri esclusivamente nel caso di guida di un veicolo a motore oppure anche qualora ci si ponga ubriachi alla guida di un velocipede.
La risposta è data oggi dalla Corte Suprema di Cassazione, Sezione IV, che con sentenza 21 novembre 2018 n. 54047 sancisce che il reato di guida in stato di ebbrezza può essere commesso anche conducendo una bicicletta, in ragione della concreta idoneità del mezzo usato ad interferire sulle generali condizioni di regolarità e di sicurezza della circolazione stradale.
La buona notizia, per il conducente imprudente, è che in questo caso – come precisa la Suprema Corte - non è applicabile la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida prevista per il reato in esame, in quanto la patente di guida non è richiesta per la conduzione dei velocipedi.

 

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.